Powered by PrivacyPolicies.com

Riscaldamento per Chiese e Musei

Nei grandi spazi creare delle aree di comfort è sempre stato un problema, sia per gli alti costi che per le difficoltà tecniche. Ampi spazi spesso sono associati a grandi altezze, il calore generato in modo tradizionale tende a stratificarsi nelle zone alte e riscaldare parzializzando le zone per brevi periodi comporta difficoltà difficilmente superabili.

Ricorrere all’aria calda forzata risolve solo in parte il problema creando altri inconvenienti, come correnti d’aria che alzano la polvere e l’umidità che tende a depositarsi su affreschi e intonaci rovinandoli. I nostri prodotti, installati sul pavimento, nei cuscini o sotto le panche nelle chiese, riscaldano grazie ai resistori in fibra di carbonio, le cui emissioni nella banda dell’infrarosso generano calore solo quando incontrano un oggetto, una parete o una persona. L’infrarosso non scalda l’aria ma solo i corpi solidi, che a loro volta irradiano calore nell'ambiente, creando, in tal modo, le condizioni ottimali per il comfort degli occupanti.

La gestione elettronica dei nostri prodotti con resistori in fibra di carbonio permette di controllare la temperatura e di parzializzare le aree per fasce orarie, evitando così gli sprechi.
Top