Frequently Asked Questions(FAQ)

Come funziona il riscaldamento a pavimento elettrico?

Il riscaldamento elettrico a pavimento funziona ad irraggiamento. L’irraggiamento è un sistema di scambio di calore che usa le onde infrarosse come vettore di trasferimento. Due corpi o due oggetti aventi temperature diverse irraggiano naturalmente l’una verso l’altra ed il flusso di calore va dall’elemento più caldo verso quello più freddo.
L’irraggiamento emesso nell’ambiente dall' impianto a pavimento elettrico si trasforma in calore al contatto di un oggetto, di una parete o di una persona.
Le onde infrarosse quindi non vengono assorbite dall’aria ma dai corpi solidi che le trasformano in energia termica. Tale energia viene trasmessa nell’ambiente, creando in tal modo le condizioni ottimali di comfort degli occupanti.

Il riscaldamento elettrico a pavimento è sicuro?

Il riscaldamento elettrico in fibra di carbonio è sicuro e sano, infatti, non crea spostamenti d’aria, evita il movimento di polveri ed elimina le differenze di temperatura tra le varie zone dell’ambiente. Questo sistema di riscaldamento in fibra di carbonio garantisce il massimo comfort rispettando le Norme che limitano a 28°C la temperatura superficiale massima del pavimento.
Il sistema THERMAL TECHNOLOGY®, come descritto dalle Prove e Relazione della Università IUAV di Venezia evidenzia che “La temperatura media radiante intorno ai 21°C permette di mantenere la temperatura dell’aria più bassa degli standard 20°C tipici dei sistemi di riscaldamento tradizionali. Questo consente di limitare la differenza di temperatura interno-esterno e quindi di limitare le dispersioni di energia. Il sistema di riscaldamento radiante analizzato garantisce inoltre una differenza di temperatura dell’aria tra pavimento e soffitto di circa 1,5°C, estremamente basso e interessante per evitare il possibile dis-comfort localizzato per valori eccessivi del gradiente di temperatura tra la testa e le caviglie degli occupanti”.
Inoltre, essendo un sistema integrato al pavimento, non c’è possibilità di contatto diretto con gli elementi sotto tensione e la Fibra di Carbonio non produce emissioni elettromagnetiche (circa 47 volte inferiori ai limiti di legge)

Quali sono i costi del riscaldamento a pavimento elettrico?

Il costo iniziale che deve essere sostenuto per un impianto di riscaldamento a pavimento varia in base a fattori come la superficie da riscaldare, il tipo di rivestimento, l’isolamento e il fabbisogno termico. Bisogna inoltre considerare le variabili che vanno ad influire nel tempo come i consumi del sistema di riscaldamento elettrico, i costi di manutenzione e di intervento.
Il sistema di riscaldamento a pavimento Thermal Technology® permette, grazie all’ottima ripartizione del calore, di abbassare di 1-2°C la temperatura dell’ambiente rispetto agli altri sistemi di riscaldamento. 1°C in meno corrisponde alla riduzione dei consumi del 7%. Inoltre, l’impianto di riscaldamento a pavimento in fibra di carbonio non necessita di alcuna manutenzione.

Quale sistema di riscaldamento elettrico in fibra di carbonio scegliere?

Oltre al riscaldamento a pavimento possono essere utilizzati altri sistemi per riscaldare casa elettricamente, come il riscaldamento elettrico a parete e soffitto o i radiatori elettrici. Le soluzioni ThermalTechnology possono essere utilizzate insieme, per massimizzare il risultato, o separatamente, in quanto garantiscono ugualmente un riscaldamento ottimale delle stanze e un basso consumo energetico, nonché la massima sicurezza e garanzia nel tempo.

Perchè scegliere il riscaldamento elettrico a pavimento?

Il riscaldamento elettrico in fibra di carbonio rivoluziona il modo di scaldare casa garantendo un maggiore confort e benessere. Esso, grazie all’ irraggiamento, rappresenta la soluzione migliore per il corpo umano.
Come abbiamo già detto, il calore viene distribuito in tutte le stanze in maniera uniforme e questo permette al corpo di non sentire mai freddo, anche nel caso in cui la temperatura non fosse alta. È consigliato mantenere una temperatura di appena 18° per avvertire già una sensazione di benessere.
Gli altri sistemi di scaldanti, per quanto efficienti, non permettono di riscaldare l’ambiente in maniera similare ma il riscaldamento, essendo di tipo localizzato, richiede di mantenere una temperatura minima superiore, circa 24°.

Pro e contro del riscaldamento elettrico a pavimento?

Riassumendo i vantaggi del sistema di riscaldamento elettrico in fibra di carbonio possiamo dire che
  • Massimizza il benessere fisico
  • Permette un risparmio energetico nel tempo
  • Può essere utilizzato con fonti di energia rinnovabile per aumentare il risparmio energetico
  • Riduce la movimentazione di polveri ed acari
  • Non necessita di manutenzione
  • Aumenta lo spazio libero all’interno della stanza
  • Permette un controllo indipendente della temperatura
Se dovessimo invece individuare degli svantaggi legati al riscaldamento elettrico a pavimento possiamo dire che esso richiede una progettazione più rigorosa rispetto alla semplice installazione di radiatori e può avere, in base alle diverse specifiche, dei costi superiori rispetto a metodi di riscaldamento tradizionali, che però vengono compensati dal risparmio energetico e di conseguenza economico nel tempo.

Serviranno due termostati?

Il sistema di riscaldamento Thermal Technology® non necessita di un doppio controllo di temperatura (a pavimento con sonda e nell’ambiente con termostato), ma del solo controllo in ambiente tramite termostato o crono-termostato. Nel caso di un impianto con più locali è consigliato utilizzare la centralina Power Control in quanto questa è in grado di
  • modulare il funzionamento in base alla temperatura esterna;
  • controllare e gestire i picchi massimi di assorbimento;
  • impostare fasce di attenuazione.

Il riscaldamento a pavimento in fibra di carbonio ha la garanzia?

A riprova delle elevate caratteristiche tecnico-meccaniche della Fibra di Carbonio il produttore offre una garanzia di 15 anni dalla data di acquisto. Il sistema di riscaldamento elettrico a pavimento Thermal Technology® è inoltre
  • affidabile nel tempo;
  • facile e veloce da installare;
  • riutilizzabile (se sotto pavimento flottante);
  • auto-estinguente e resistente all’umidità, le connessioni elettriche sono certificate IP67.

L’impianto di riscaldamento elettrico a pavimento può essere installato in autonomia?

Gli impianti di riscaldamento a pavimento Thermal Technology vengono realizzati a misura sul disegno del cliente e con il cavo di alimentazione in uscita sul punto richiesto. Il montaggio consiste semplicemente nello stendere in ogni stanza il materiale fornito, pertanto può essere installato in autonomia, ricordando che per i collegamenti all’impianto elettrico devono essere rispettate le normative di sicurezza.